Laboratori - Scuola Materna Chiusa di San Michele(TO)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Laboratori

Per i Genitori di Scuola Materna

LABORATORI SCOLASTICI



Nel corso della prima riunione con i genitori, ad inizio anno scolastico, le insegnanti comunicano i laboratori che verranno attuati durante l’anno scolastico, a seconda delle possibilità finanziarie della scuola



LABORATORI PER I BAMBINI DELL’ULTIMO ANNO



Laboratori pomeridiani dedicati solo ai bambini dell’ultimo anno con l’obiettivo di offrire una preparazione per la scuola primaria, saranno svolti al pomeriggio a partire dal mese di novembre.

-          Laboratorio di inglese: attraverso l’uso di immagini (Flash Card), canzoni e filastrocche i bambini si avvicineranno alla lingua straniera imparando tanti nuovi vocaboli.

-          Laboratorio di pregrafismo: seguirà un percorso di sviluppo, attraverso schede di lavoro con l’obiettivo di migliorare e potenziare l’automatismo e la coordinazione dei tratti grafici.

-          Laboratorio di precalcolo: seguirà un percorso di introduzione al mondo dei numeri con l’obiettivo di memorizzare il concetto di quantità attraverso simboli ed immagini che la rappresentano attraverso schede grafiche e discussioni orali.

-          Laboratorio di musica: attività in cui il bambino ha la possibilità di esprimersi liberamente con il canto, il movimento del corpo e l'uso di strumenti a percussione. L’obiettivo è quello di abituare il bambino all'ascolto di sé e dei suoni che lo circondano, sviluppare la crescita emotiva ed artistica.



LABORATORI DEDICATI A TUTTI I BAMBINI



-          Religione: avrà cadenza settimanale il giovedì mattina. Le insegnanti, avvalendosi di libri specifici per l’età, si occuperanno di avvicinare i bambini a Dio e di trasmettere loro i valori cristiani.



Con grande dispiacere tutti gli altri laboratori (teatro, psicomotricità, laboratorio dei colori, educazione motoria, informatica, acquaticità, biblioteca) sono sospesi fino a fine emergenza COVID19 in quanto non è possibile far intervenire esperti esterni o suddividere i bambini per età.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu